Visita proctologica a Milano

Quando si deve andare dal proctologo

La visita proctologica è necessaria quando si hanno disturbi anali o perianali come bruciore, sanguinamento, dolore, irritazione perianale, secrezioni anali, prurito anale, incontinenza e in seguito del risultato positivo al screening per il sangue occulto nelle feci.

Viene eseguita dal dott. Riccardo Annibali, chirurgo medico, ed è finalizzata alla cura delle patologie che interessano il retto e l’ano.

Lo scopo della visita proctologica è individuare la presenza di patologie proctologiche quali:

  • Ascessi e fistole anali
  • Cancro del retto
  • Cisti-fistole pilonidali
  • Condilomi anali
  • Emorroidi
  • Idrosadenite
  • Malattie sessualmente trasmesse
  • Morbo di Crohn perianale
  • Ostruita defecazione
  • Prolasso rettale
  • Ragade anale
  • Rettocele
  • Tumori margine anale

In che cosa consiste la visita proctologica

La visita proctologica solitamente su divide in due parti: il colloquio con il paziente e successivamente un’ispezione completa del canale anale.

Il dott. Riccardo Annibali eseguirà l’anamnesi del paziente per raccogliere il maggior numero di informazioni riguardanti storia clinica e stile di vita come alimentazione, se fumatore, consumo di alcol, l’attività fisica, eventuali altre patologie e assunzione di farmaci.

Successivamente si passa alla descrizione della sintomatologia riscontrata e all’analisi degli esami medici già eseguiti dal paziente.

La visita proctologica è un’ispezione locale anale con dito guantato, potrebbe essere necessario anche effettuare l’anoscopia, ossia la visione diretta del canale ano-rettale attraverso il rettoscopio.  

Come ci si prepara a una visita proctologica

Per prepararsi alla visita proctologica, è sufficiente aver evacuato recentemente e in casi di stitichezza ostinata, è necessario un clistere evacuativo.

E’ necessario essere a digiuno da almeno 5 ore e che 2 ore prima della visita abbia effettuato un clistere per pulire completamente le pareti intestinali.

È consentito assumere acqua o liquidi ma non cibi solidi.

E’ consigliato portare eventuali referti di esami medici effettuati.

Quanto dura la visita proctologica

Solitamente sono necessari circa 30 minuti per una visita proctologica.

E’ dolorosa

Molte persone nonostante la necessità, per imbarazzo, timore o cattiva informazione, tendono a non fare o a rimandare la visita proctologica. 

La visita proctologica non è dolorosa: sia la rettoscopia che l’anoscopia e l’esplorazione rettale sono esami che vengono effettuati con la dovuta delicatezza mediate l’uso dei guanti lubrificati.

Dove fare una visita proctologica a Milano

Per prenotare una visita con il Dott. Annibali Riccardo potete chiamare la sua segretaria (anche Whatsapp) al numero: +39 3939946751

oppure inviare una email a segreteria@riccardoannibali.it

Visita e opera presso:

STUDIO PRIVATO

Solo visite: Corso Sempione 98 – Milano

H SAN RAFFAELE RESNATI

Visite: Via Respighi, 2, 20122 Milano


Visite + Interventi: Via Santa Croce 10/a – 2011 Milano

CENTRO MEDICO UNISALUS

Solo visite: Via Giovanni Battista Pirelli, 16/B, 20124 Milano

LACLINICA DI MILANO

Solo interventi: Viale Monza, 258, 20128 Milano MI